PER LA SERIE “FINALMENTE UN PO’ DI VERITA’ IN QUESTO SETTORE IN PERENNE DECADENZA”

Come ben sapete, vedi esempi precedenti, non ho mai disdegnato di pubblicare su questo mio blog, articoli, post, ecc. predisposti da altri professionisti di questo specifico settore e che io non possa condividere in toto soprattutto se riguardano esperienze e problemi di carattere tecnico o, come in questo caso, se servono a fare chiarezza su certe verità il più delle volte sottaciute e/o non giustamente evidenziate.

Ho ricevuto dall’Arch. Mario Monardo l’anteprima di un suo post che pubblicherà prossimamente  sui suoi social. Avendone condiviso totalmente il contenuto, a questo punto, gli ho chiesto se potevo ripubblicarlo sul mio blog, avendone ricevuto il permesso eccovelo, forse in anteprima, nella sue versione integrale.

“Negli ultimi anni si sono diffusi sul mercato edilizio dei nuovi sistemi definiti desolidarizzanti ed impermeabilizzanti, specifici per supporti problematici quali terrazzi, balconi e superfici orizzontali di qualsiasi dimensione. Sistemi che, secondo quanto descritto nelle pubblicità e nelle schede tecniche, possono essere utilizzati su un massetto nuovo senza prevedere i giunti di frazionamento prima della posa del rivestimento ceramico o su superfici già piastrellate che però presentano problemi di impermeabilizzazione e fessurazioni per la mancanza ad esempio dei giunti.

Ebbene, tali sistemi, proposti a progettisti, applicatori, rivenditori, vengono descritti e dipinti come la panacea di tutti i problemi impermeabilizzativi di qualsiasi copertura piana.

Come scrivo sempre nei post e come spiego nei miei seminari… LEGGETE ATTENTAMENTE E PIU’ VOLTE LA SCHEDA TECNICA E IL DOP DI CIO’ CHE VI VIENE PROPOSTO….

Questi prodotti sono dei sistemi impermeabili?

Fino a che percentuale di umidità del supporto posso applicarli? Nella stragrande maggioranza delle schede tecniche di questi sistemi non si parla di umidità residua del supporto.

Utilizzando questi sistemi posso evitare di eseguire i giunti sulla nuova piastrellatura?

Che tipo di collante devo utilizzare per la posa del nuovo rivestimento ceramico? Ecc….

Ricordando sempre che ….la conoscenza rende liberi….

Saluti

Diapositiva1

Diapositiva2

Diapositiva3

Diapositiva4

Diapositiva5

Diapositiva6

#seminariarchitettomonardo #seminaritecniciarchitettomonardo #progettareilsistemaimpermeabile 

#impermeabilizzazionicoperturepiane #waterproofing #roofing #corsitecniciimpermeabilizzazioni #seminaritecnici #formazione 

#formazionetecnica #waterproofing #architetti #ingegneri #geometri #buildingtrust #costruirefiducia 

#edilizia #architettomonardo #architettomariomonardo #laconoscenzarendeliberi

Testi e foto Architetto Mario Vincenzo Monardo
Copyright ©2020 – Tutti i diritti riservati all’autore
Vietata ogni riproduzione anche parziale”

Un sentito ringraziamento all’Architetto Monardo per avermi dato questa opportunità e che sappia che, quando vorrà, ci sarà sempre “posto” sul mio blog per i suoi articoli e/o post a patto però che io ne condivida il loro contenuto (eh,eh,eh,eh………)

MP

 

Autore: PICCININI MARIO

Consulente per opere impermeabilizzative

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...